Henri Restaurant Viareggio

A Tavola sulla Spiaggia 2024: Henri Prosperi nella Giuria d’Eccellenza

A Tavola sulla Spiaggia 2024: Henri Prosperi nella Giuria d'Eccellenza

La 32ª edizione di “A Tavola sulla Spiaggia”, evento gastronomico di prestigio ideato da Gianni Mercatali, si è svolta il 23 giugno nella splendida cornice di Forte dei Marmi, presso la celebre Capannina. Quest’anno, l’evento ha introdotto una novità intrigante: i “ripetenti”. Per la prima volta, i vincitori delle edizioni passate sono tornati a competere sulle sabbie nobili della Versilia per conquistare nuovamente lo scolapasta d’oro, simbolo del trionfo culinario.

La conduzione dell’evento è stata affidata ad Annamaria Tossani, confermando la scelta vincente degli anni precedenti. Tra i partecipanti di quest’anno, spiccano nomi illustri come Rosaria Panatta, vincitrice assoluta del 1999, Lucia Giovannetti, creatrice di gioielli trionfatrice nel 2000, la marchesa Rosaria Frescobaldi, che si aggiudicò il primo posto nel 2007, e la pittrice Elisabetta Rogai, vincitrice del 2002 insieme al marito Marco.

I concorrenti, dodici in totale, si sono sfidati nelle categorie di antipasti, primi, secondi e dolci, anche se sulla spiaggia queste distinzioni tendono a svanire, lasciando spazio alla creatività e alla sperimentazione.

La giuria, composta da giornalisti, opinion leader, produttori di vino, ristoratori e chef, ha incluso personalità di spicco come Gianfranco Vissani, Riccardo Monco dell’Enoteca Pinchiorri e Henri Prosperi, sommelier e proprietario dell’Henri Restaurant. Un totale di oltre 12 stelle Michelin ha arricchito la manifestazione, garantendo un livello di eccellenza senza pari.

Il tema di quest’anno ha celebrato il recupero e la cucina del riciclo, promuovendo l’arte di creare piatti gustosi e salutari senza sprechi. A conferma di questo impegno, gli organizzatori hanno invitato i partner a donare i propri prodotti al Banco Alimentare della Toscana, sostenendo una causa che da anni è al cuore della manifestazione.

L’attesa per la premiazione è palpabile: domenica 30 giugno, alle ore 18, alla Capannina si svelerà il vincitore dell’edizione 2024, con la speranza che la tradizione e l’innovazione continuino a fondersi in un trionfo di sapori e solidarietà.

Translate »
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.